Caricamento Eventi
DUE PERLE DEL CINEMA ARGENTINO, un omaggio alla straordinaria cinematografia di fernando “pino” Solanas con la proiezione di due titoli emblematici, presentati da ALEJANDRO LIBRACE:

🌟 TANGOS, EL EXILIO DE GARDEL (1985, 120 min.): vincitore del Gran Premio della Giuria alla Mostra Cinematografica di Venezia, riuscì nell’impresa di realizzare l’unione del tango, la tragedia e la commedia, “inventando” la “tanguedia”. E’ il racconto dell’esilio e delle vicissitudini degli artisti argentini a Parigi che attraverso la rappresentazione di un’opera a tratti grottesca e surreale, manifestano il proprio dramma condito dalle straordinarie musiche di Astor Piazolla, José L. castiñeira de Dios e dello stesso regista. L’esilio rappresentò l’opportunità di sopravvivenza per tutti coloro che videro le proprie vite minacciate qualora fossero rimasti nel loro paese. Ci furono circa mezzo milione di esiliati per motivi politici. Registi ed attori furono protagonisti dell’esodo; la diaspora viene trattata in chiave metaforica che è un modo tipico di narrare le vicende del cinema argentino… e ci riporta in vita Carlos Gardel che con la sua splendida voce porta consolazione e la speranza di Volver (tornare) a tutti gli esiliati!

ALEJANDRO ANTONIO LIBRACE, italo-argentino nato a Munro (Buenos Aires), presidente dell’associazione Cuore Argentino e dell’associazione Le Ali del Condor è un mediatore interculturale, da anni impegnato nella promozione e divulgazione della cultura argentina e ispano americana in Italia, attraverso l’organizzazione di Festival Cinematografici, Opere Teatrali, Recital di poesie, Incontri Musicali, Presentazione di Libri, ecc. Inoltre, laureatosi in scienze Politiche all’università degli Studi di Milano e specializzatosi in cultura Ispano Americana all’università di Salamanca, tiene incontri presso università, Enti Pubblici e Associazioni con la finalità di promuovere il dialogo interculturale. Nel rappresentare i suoi approfondimenti interdisciplinari e le contaminazioni interculturali, ricopre indistintamente i ruoli di scrittore, organizzatore, docente, presentatore, ecc. Nel campo della divulgazione letteraria collabora con la Casa Editrice Fabro di Buenos Aires. e’ altresì impegnato nella diffusione della memoria e difesa dei Diritti Umani, collaborando con l’ambasciata e il Consolato della Repubblica Argentina in italia (Sezione Diritti Umani e Sezione Culturale).

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.